Il visto per il Canada

I diversi visti disponibili per entrare in Canada hanno diversi pro e contro. Andiamoli a vedere in dettaglio.

Visto turistico

Per visitare il Canada come turisti, non c’è bisogno di visto, ma basta un Passaporto in corso di validità. Il soggiorno massimo è di tre mesi, eventualmente rinnovabile per altri tre (lasciando e rientrando in Canada, oppure facendo domanda alle autorità).

Visto per lavoro

Lavorare da clandestini in Canada è piuttosto svantaggioso: si rischia l’espulsione perenne dal Paese. Tuttavia, ottenere il visto lavorativo non è semplice, perché c’è bisogno della sponsorizzazione di una compagnia canadese. Per ulteriori informazioni, consulta l’articolo sul visto di lavoro permanente.


Visto di lavoro temporaneo (working holiday Visa)

Vista la difficoltà di ottenimento di un visto per lavoro, l’opportunità più conveniente è quella offerta dal working holiday visa: un permesso di lavoro temporaneo fino a 6 mesi. Con un po’ di accortezza, questo permetterà ai futuri “canadesi” di mettersi alla prova nell’ambiente estero, e di trovare un eventuale datore di lavoro permanente. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti da rispettare: ne parlo in un altro post, a cui vi rimando per approfondimenti: il visto per lavoro temporaneo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: